www.agrimedica.it


Agrimedica

Linea Bovine da latte - L’erba medica disidratata facilita il lavoro dell’ allevatore

L’erba medica verde è un alimento di alta qualità. Occorre tuttavia che tale qualità si mantenga inalterata dal campo alla mangiatoia in forma assimilabile dall’organismo animale. Migliore è la qualità ,maggiore sarà la resa in latte o in carne. È la disidratazione che permette di mantenere inalterata la qualità dell’erba medica a livello ottimale. Per mezzo della disidratazione ad alte temperature le proteine dell’erba medica sono protette dalla degradazione e dalla fermentazione nel rumine dell’animale. Esse giungono direttamente in buono stato e senza spreco nell’intestino dove vengono utilizzate dall’organismo. È quello che gli specialisti dell’alimentazione definiscono “effetto By-Pass” del rumine.

L’erba medica disidratata in pellets è disponibile in tre qualità:

Qualità extra
proteina 17% T.Q.
fibra 24% T.Q.

Prima qualità
proteina 16% T.Q.
fibra 25% T.Q.

Seconda qualità
proteina 14% T.Q.
fibra 28% T.Q.

Disponibile alla rinfusa, sacchi da 30 Kg. e sacconi da 10 Q.li

Prevenzione dell’acidosi e mantenimento di un ph adeguato al rumine.

Il buon equilibrio di Sali minerali nell’erba medica contribuisce alla regolazione del pH del rumine. In tal modo la maggiore stabilita chimica dell’ambiente favorisce l’attività fermentativa e cellulosolitica della flora. L’erba medica stimola la digestione della cellulosa dei foraggi. La sua aggiunta sistematica alla razione giornaliera contribuisce d’altra parte a prevenire il rischio di acidosi, in caso di elevato consumo di cereali.


Agrimedica
 

Società Agricola Agrimedica S.S. di Cestari Giovanni e C. - p.IVA 02447750270 - host by paesi.com